Francia: parte la transizione energetica ed ecologica

E’ partita in Francia la “transizione energetica”, con l’obiettivo di ridurre dal 75% al 50% la produzione di energia elettrica proveniente dal nucleare entro il 2025. Sono due le priorità: da una parte, la creazione di almeno 100.000 nuovi posti di lavoro nei settori dell’efficienza energetica, green economy, gestione idrica e gestione dei rifiuti; e dall’altra, la tutela dell’ambiente e il miglioramento della qualità della vita dei cittadini francesi.

A questo proposito, il Ministero dell’Ecologia, dello Sviluppo Sostenibile e dell’Energia, ha lanciato una discussione pubblica che si a concluderà a fine giugno 2013 con una nuova Legge di programmazione energetica nazionale.

Attiva la tua membership e ricevi buone notizie ogni settimana!Non perderti questa Offerta Limitata (solo per i primi 100)
  • Newsletter settimanale
  • Sconti sui prossimi eventi live
  • eBook gratuiti

Fonte:  Il Cambiamento

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI SUBITO ALLA NEWSLETTER e RICEVI L'ESTRATTO GRATUITO del primo libro mai scritto in Italia sul Giornalismo Costruttivo!