Investire in energia ed efficienza conviene. Delle potenzialità del settore se stanno accorgendo anche gli esperti in nuove tecnologie, come testimonia l’aumento vertiginoso di startup che si occupano di questi temi. È quanto emerge dai numeri presentati da InfoCamere ed elaborati dal Consorzio I-com, Istituto per la competitività. Il numero delle imprese innovative in questo comparto è cresciuto del 17%, passando dalle 368 del 2014 alle 444 della prima metà del 2015, rappresentando l’11,4% del totale. Le startup energetiche hanno una vocazione maggiore verso il settore dei servizi per l’88%, il restante 12% opera nell’industria e nell’artigianato…

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.