Chiunque pratichi sport sa che è una grande occasione per costruire relazioni e coltivare il senso di appartenenza alla comunità. Ne è un esempio la squadra di calcio dei presbiteri della diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie, voluta dall’arcivescovo mons. Leonardo D’Ascenzo. Il calcio può essere un veicolo potente per promuovere la fraternità e la comunione tra i sacerdoti, ma non solo.

Formata da 20 preti, compreso l’arcivescovo, e guidata tecnicamente da un sacerdote appassionato di calcio, la squadra si ritrova ogni 15 giorni per allenarsi, rafforzare i legami di amicizia e imparare a lavorare insieme sia dentro che fuori dal campo. Un’esperienza non unica nel panorama italiano, ma sempre valida.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici

L’iniziativa sottolinea l’importanza dello sport come strumento di divertimento, ma anche come palestra dello spirito, per conciliare la consapevolezza delle proprie debolezze con la responsabilità del proprio ruolo nella comunità.

Il calcio, oltre a essere un momento di svago per i sacerdoti, si rivela anche uno strumento efficace di riscatto sociale nelle comunità parrocchiali, specialmente attraverso l’oratorio. Una storia che racconta di come sia possibile promuovere il rispetto, la collaborazione e l’amicizia tra i giovani, contribuendo a una crescita serena ed equilibrata. La competizione sportiva diventa così un’occasione di incontro, non di scontro, per diffondere gli ideali della condivisione e del sano agonismo.

L’obiettivo di questo progetto è di estendere i valori positivi del calcio a tutte le realtà del territorio, mettendo al centro tematiche come la pace, la carità, il volontariato, il servizio, la lotta alla povertà educativa e la crescita delle giovani generazioni. Questa esperienza unisce la dimensione ludica a quella spirituale, invitando ciascuno a “dare il meglio di sé”.

Abbiamo raccontato la storia di questa squadra di calcio sul sito UnitiNelDono, dove potrai scoprire come la passione per lo sport possa essere un potente mezzo per la costruzione del bene comune.

Condividi su:
Avatar photo

BuoneNotizie.it

Dal 2001, BuoneNotizie.it raccoglie e pubblica notizie positive e costruttive per farti riscoprire il piacere di essere informati. Crea la tua dieta mediatica e scopri cos'è il giornalismo costruttivo.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici