Glamping, il campeggio “glamour”

 

Il glamping è la nuova tendenza turistica per le vacanze in campeggio. Infatti, unisce la voglia di vacanze nella natura e la libertà del campeggio, strutture di design e dotate dei migliori comfort. Si dorme sotto le stelle, ma morbidi materassi e comodi cuscini. Le tende, con bagno privato sono, inoltre, spesso dotate di verande e piccole cucine e non mancano piscina, piccole SPA e aree relax. Uno degli esempi di glamping sono le case sugli alberi, dove si soggiorna a qualche metro da terra, abbracciati dai rami degli alberi. Le vacanze sono in mezzo alla natura, ma nel segno dell’esclusività. Natura e relax in campeggi di lusso.

Nascita del glamping

Il nome glamping nasce dalla fusione dei termini “camping” e “glamour” ed è la nuova frontiera delle vacanze all’aria aperta. Il termine nasce nel Regno Unito nel 2005. Nel 2016, il termine glamping entra anche nell’Oxford English Dictionary. Viene definito come una forma di campeggio, che offre servizi più lussuosi ed esclusivi rispetto a quelli caratteristici di queste strutture. Il fenomeno è ormai molto diffuso in America, nord Europa, Africa e Australia. Infatti, lì la richiesta di vacanze nella natura senza rinunciare alla comodità è ormai un fenomeno consolidato. Questa tendenza turistica si sta diffondendo velocemente anche in Italia. Infatti, soprattutto in un’estate che predilige le vacanze lontano dal turismo di massa, il glamping risulta la soluzione ideale. Vacanze di prossimità e nella natura. Viaggi in sicurezza, con la libertà tipica dei soggiorni in campeggio, ma senza rinunciare a tutti gli agi e i servizi esclusivi dei migliori hotel.

Glamping in Italia

Spetta al Veneto il primato per il glamping in Italia, anche se il fenomeno negli ultimi anni si sta diffondendo in tutta Italia. Si può dormire tra gli ulivi della Puglia, le colline e le spiagge toscane e il litorale ligure. non mancano poi le possibilità di soggiornare sotto le stelle delle Marche, nelle dimore dei pastori di Sardegna e circondati del verde dei boschi trentini. Inoltre, stanno nascendo anche i glamping pod, una via di mezzo tra una tenda lussuosa e una casa mobile, realizzati in legno e adatti a ripararsi dal caldo dell’estate e il freddo dell’inverno. Per vacanze in un campeggio esclusivo sia d’estate che d’inverno.

Glamping lago di Garda: il campeggio tra gli ulivi

Un campeggio esclusivo a Toscolano Maderno sul lago di Garda in provincia di Brescia. Un soggiorno in una yurta, la tipica tenda utilizzata dai nomadi dell’Asia, immersa nel verde, circondata da ulivi e con vista lago. Una vacanza all’insegna della sostenibilità con servizi esclusivi. Biancheria bio, prodotti a km zero e tutte le comodità per una vacanza esclusiva. Un soggiorno totalmente eco-glamping per rilassarsi e scoprire le bellezze del territorio. Dal lago di Garda, dove passare giornate al sole sul lungolago e dove non mancano le possibilità di trascorrere pomeriggi in bicicletta nella natura e alla scoperta delle bellissime cittadine del Garda. Tutte con una sua peculiarità: dalle terme di Sirmione, alle viuzze di Limone sul Garda. Natura, cultura ed eco-glamping.

Glamping nella yurta sul lago di Garda

La yurta sul lago di Garda

Glamping nel campeggio sotto le stelle nelle Marche

Per vivere un’esperienza unica, passando serate osservando le stelle, da non perdere il glamping nelle Marche. A Sarnano, in provincia di Macerata, si può trascorrere una vacanza in una suggestiva tenda trasparente. Un tenda trasparente, arredata con stile, per svegliarsi con i suggestivi colori dell’alba e con i suoni della natura. Inoltre, per chi vuole vive nel mondi di “Alice nel paese delle meraviglie” non mancano roulotte che vi portano nel mondo delle fiabe. Il campeggio è la base ideale per passeggiate nella natura sulle colline di Macerata e sui monti Sibillini. Da non perdere poi una visita all’antico borgo medievale di Sarnano. Premiato dalla Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, Sarnano è anche uno dei Borghi più belli d’Italia. Il luogo ideale per “perdersi” nella natura, praticare sport estivi ed invernali e visitare i piccoli centri medievale e città d’arte della zona.

Tenda trasparente per il glamping nelle Marche

Glamping nella tenda trasparente

Campeggio chic nelle capanne nuragiche della Sardegna

Per scoprire il volto più autentico e tradizione della Sardegna, il posto perfetto è il glamping nelle antiche sarde. A pochi chilometri dal mare si può trascorrere una vacanza nelle tradizionali dimore sarde. Gli antichi pinnatu, le abitazioni dei pastori sardi, sono costruite in legno e pietra. All’interno sono arredate con design e dotate dei migliori servizi. Una vacanza nel primo villaggio bio ed equo solidale della Sardegna, per scoprire le tradizioni più autentiche e trascorrere giornate su spiagge incantevoli. Infatti, il villaggio glamping si trova nei pressi delle spiagge La Coletta e Capo Comino, collegate da una verde pineta. In pochi chilometri, poi  si raggiunge una delle spiagge più belle del Mediterraneo, la Berchida. Una vacanza al mare, ma vicina alle montagne sarde, tutto in un’ottica di sostenibilità.

Villaggio glampingin Sardegna

“Pinnatu” in Sardegna

Vacanze esclusive in libertà

Il glamping è una pausa di relax, per dimenticare la quotidianità e staccare la spina. Una vacanza in ambienti magici, con la libertà che solo un campeggio può dare, ma con con le comodità delle migliori strutture alberghiere. È la perfetta unione di vacanze esclusive, natura e libertà. Esclusività non solo legata ai servizi, ma anche alla possibilità di viaggiare in sicurezza in ambienti isolati. Un valore aggiunto in tempi di distanziamento sociale. Inoltre, i campeggi sono il punto di partenza perfetto per scoprire il territorio che li circonda. Rispetto a un hotel non ci sono orari da rispettare. Il luogo ideale anche per i bambini, per fargli scoprire una realtà “altra” rispetto a quella delle città. Un soggiorno da non perdere per le vacanze di tutto l’anno.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.