Sono internet e i servizi informatici i settori più attivi nell’offerta di lavoro, nel periodo compreso tra aprile e settembre 2012. Le professioni legate alle nuove tecnologie registrano, però, un andamento altalenante, con percentuali che vanno dal 24,48% di luglio al 13,35% del mese successivo. Seguono i settori del commercio e delle telecomunicazioni . . .

Registrati gratis per continuare a leggere questo articolo...

Registrati gratis ora!

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.