Ci sono davvero buone notizie?

By 12 Novembre 2011 Editoriali

In un momento così difficile per il nostro Paese, è difficile credere che ci sia anche qualche buona notizia. Le prime reazioni di chi sente parlare di questa testata sono sempre le stesse, specialmente nei periodi più critici per il nostro futuro: prima un sorriso, poi una domanda: “ma ce ne sono davvero di buone notizie?”. I più scettici scuotono la testa ed esortano: “Non è possibile. Non ce ne sono di buone notizie!”.

Oggettivamente, la risposta è scontata: ma come è possibile pensare che in Italia, nel mondo, nella vita di tutti giorni non ci siano anche notizie positive!? Il problema è che nessuno ve le racconta!

La nostra idea di come va il mondo, e di conseguenza di come immaginiamo il nostro futuro, è quella che ci viene proposta quotidianamente dai mass-media, tramite le loro scelte editoriali, che devono necessariamente seguire la logica dell’audience. Questo ci fa capire fondamentalmente una cosa: la potenza dei mass-media può condizionare la nostra vita e la nostra rappresentazione della realtà. La stragrande maggioranza di noi è convinta che le cose vadano male perché ci vengono raccontate solamente quelle, senza conoscere altri fatti, non meno importanti che, se fossero amplificati dai media tanto quanto la politica, la cronaca nera, gli scandali, e così via, scatenerebbero reazioni positive in ognuno di noi, se non altro nel nostro modo di pensare e vedere le cose. Intendiamoci, non sto dicendo che il nostro Paese sia oggi in una botte di ferro, ma solo che ci sono tanti altri avvenimenti positivi che non vengono mai raccontati.

Sfogliate le pagine di questo sito e ve ne renderete conto. Vogliamo provare a raccontarvi ciò che di positivo accade in Italia, nel mondo, nella vita di tutti i giorni, in modo non fazioso. Sicuramente abbiamo ancora molto lavoro da fare, sia per aumentare il numero delle notizie, sia per migliorarne la qualità. I vostri suggerimenti e le vostre segnalazioni saranno certamente benvolute!

Silvio Malvolti

About Silvio Malvolti

Sono il fondatore di BuoneNotizie.it! Cerco continuamente di perfezionare questo progetto e ogni vostro suggerimento sarà preziosissimo! La visione del mondo passa anche dai media e dall'informazione.

No Comments

  • Avatar Giovanna ha detto:

    le notizie buone ci sono sempre…se così non fosse…nulla avrebbe un senso… :O) e invece il senso c’è!!!

    Noi che ci crediamo…possiamo fare squadra…ed io ho iniziato tempo fa, inserendovi qui:

    https://www.facebook.com/clownterapia

    GRAZIE delle BUONE NOTIZIE che ci offrite…perchè di NOTIZIE…già ce ne sono troppe…ovunque (parola di giornalista)

    Un sorriso, Giovanna

  • Avatar Sebastiano Todero ha detto:

    Che dire Silvio…. d’accordo al 100% come al solito!

    Mi permetto di segnalare ai tuoi lettori un nuovo report gratuito che parla proprio di questo argomento.

    Si intitola La Fabbrica del Pessimismo e anche se parte da temi curiosi come l’ipnosi e il mentalismo, in fondo parla proprio dello sbilanciamento tra buone e cattive notizie!
    http://www.ottimismo.info/club/ipnosi-e-mentalismo

    Si può anche scaricare l’audio da ascoltare invece che leggere!

    Buon ascolto o lettura

    Dott. Sebastiano Todero

  • Avatar domenico ha detto:

    grazie ogni sera mi sollevate il morale, siete la conferma che le cose buone c’è le vogliono nascondere perchè se si è tristi non si ha più la voglia di cambiare il mondo ed il potere questa cosa la sa benissimo!

    Domenico

  • Avatar Luca ha detto:

    Concordo con il suo articolo, con la speranza che il suo pensiero venga colto da un numero sempre maggiore di persone.
    Grazie

  • Avatar domenico ha detto:

    Bisogna crederci, bisogna combattere la tristezza che attanaglia i nostri pensieri, chi usa questa ARMA conosce benissimo i meccanismi dell’uomo e li usa a proprio favore, ci fregano con gli spread, con gli alti e bassi della borsa e non ci dicono mai nulla di buono, perchè? perchè non parlano di chi lotta ogni giorno per educare bambini, per salvare vite in un ospedale, per conludere la giornata con un senso della vita che va oltre la materialità.
    Io vi assicuro che esistono persone che lottano per un mondo migliore, e ognuna è “buona notizia” ogni giorno.
    Si ci sono ancora buone notizie basta cercarle, basta aprire gli occhi, toglierci le bende che ci hanno messo facendoci creder che andava bene così.
    Ciao Domi

Leave a Reply