Una base di valori solidi, obiettivi costruttivi e benefici per tutti, che non siano solo il creare business, è il filo conduttore dei rappresentanti dei media più innovativi, che si sono incontrati al Transformational Media Summit (TMS) a Parigi nei giorni scorsi. Il 61% degli intervistati in un recente sondaggio del quotidiano La Croix ritiene che i media lascino troppo spazio alle cattive notizie. La gente ha sempre più voglia di un’informazione meno catastrofista, più attenta al lato positivo della vita. Una tendenza che sta prendendo sempre più piede anche tra le . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito