Su 4mila ricercatori e professori, il 54% vuole proseguire con la didattica a distanza.

Secondo una ricerca dell’Università di Torino, professori e ricercatori universitari credono fermamente nella metodologia di formazione a distanza e nella possibilità di integrarla a lezioni di presenza più innovative e tecnologiche. La didattica a distanza (DAD) ha salvato gli atenei e i programmi scolastici dal completo inadempimento del diritto all’educazione per l’anno 2020, e lo . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito