MintWatch, startup italiana con la missione di democratizzare l’investimento in orologi di lusso, offre un’innovativa prospettiva d’investimento, rendendo accessibile un’asset class esclusiva e performante anche a una platea di investitori che vorrebbero investire in questo settore senza necessariamente dover impiegare importanti capitali.

La startup è stata fondata da Matteo Melegari e Fabio Piloni (nella foto), rispettivamente un giovane imprenditore esperto di finanza e un asset manager amante degli orologi di lusso. Entrambi condividono una profonda passione per l’orologeria e la stessa audace visione: creare una modalità che permetta a qualsiasi investitore di partecipare ai rendimenti di una nicchia molto effervescente.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici

Dato l’alto valore individuale degli orologi, la loro limitata disponibilità sul mercato e la disparità strutturale tra l’offerta e la domanda, Melegari e Piloni hanno sviluppato un approccio che consente anche agli investitori non istituzionali di beneficiare dei rendimenti in un settore così dinamico.

MintWatch raccoglie infatti risorse finanziarie offrendo due strade per partecipare al progetto. Nel primo caso l’investitore partecipa attraverso uno strumento finanziario partecipativo tradizionale, acquistando quote della società. Nel secondo caso verrà adottata a breve una soluzione basata su tecnologia blockchain, implementando una Security Token Offering. In questo modo, gli investitori non acquisiranno direttamente gli orologi di lusso, bensì quote digitali di un fondo destinato agli investimenti in questo settore e che attribuirà la partecipazione pro-quota, e quindi una percentuale dei ricavi che deriveranno dal business generato dall’azienda.

Orologi di lusso

Il modello di business di MintWatch si basa su un approccio di rivendita degli orologi, generando ricavi annuali distribuiti quindi agli investitori.

L’approccio della start-up è basato sui dati, impiegando intelligenza artificiale e modelli statistici per comprendere e anticipare i macro-trend e guidare le strategie di acquisto e di costruzione del portafoglio. Attraverso una partnership con Analytics Arts, uno studio di data scientist specializzato, sono stati sviluppati modelli di intelligenza artificiale e machine learning che esaminano tutte le transazioni globali nel mercato resell degli orologi di lusso, utilizzando i dati delle principali piattaforme di compravendita. Ciò consente di analizzare le transazioni, effettuare inferenze statistiche sulle peculiarità di ogni orologio e determinare la compravendita sicura e l’apprezzamento potenziale.

“Siamo convinti che l’impiego di tali strumenti ci consentirà di raggiungere una platea più vasta e sofisticata di investitori, desiderosi di sostenere iniziative innovative e alla ricerca di opportunità di investimento alternative per diversificare i propri portafogli”, concludono Melegari e Piloni.

Leggi anche:

L’orologio smartwatch intelligente che interviene in caso di violenza

Digital Health: aziende e startup che innovano la salute

Le startup africane. Un potenziale sottovalutato su cui riflettere

Condividi su:
Avatar photo

BuoneNotizie.it

Dal 2001, BuoneNotizie.it raccoglie e pubblica notizie positive e costruttive per farti riscoprire il piacere di essere informati. Crea la tua dieta mediatica e scopri cos'è il giornalismo costruttivo.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici