Osservare le stelle a Ferragosto
 

Ferragosto è da sempre associato alle stelle. Nel mese delle vacanza per antonomasia le serate trascorse con lo sguardo rivolto verso il cielo sono molte. Infatti, la notte più lunga dell’estate si preannuncia all’indegna dell’astroturismo. In un’estate in cui mancano i grandi eventi, dai fuochi d’artificio alle feste in spiaggia, si può riscoprire l’emozione di osservare le stelle e gli astri. Inoltre, quest’anno la luna calante permette di vedere numerose stelle cadenti. Da non perdere poi lo sciame delle Perseidi e la cometa Neowise. Quest’ultima è visibile per tutto il mese di agosto dalle 21.00 alle 24.00. Una spettacolare triangolazione di Luna, Giove e Saturno, per vivere un’emozione unica. Una festa di Ferragosto fatta di stelle.
Vacanze di Ferragosto: l’astroturismo
Per gli amanti delle stelle Ferragosto è il periodo ideale per provare l’astroturismo. Il settore è un segmento di mercato in crescita negli ultimi anni. È infatti un viaggio adatto a famiglie con bambini, esperti o appassionati di astronomia, amanti della natura. Vacanze che permettono non solo di passare serate con gli occhi rivolti al cielo. Infatti, i luoghi ideali per osservare le stelle si trovano in montagna, al mare e in piccoli borghi da scoprire. Per vacanze sostenibili e di prossimità di giorno, mentre di sera ci si lascia incantare dallo spettacolo delle stelle. Le vacanze perfette per un Ferragosto diverso e di prossimità.
Riserve al buio per ammirare le stelle
Dal 2014 esiste in Italia Astronomitaly. L’associazione, fondata da Fabrizio Marra, si occupa di certificare le riserve al buio. Le zone migliori dove osservare le stelle, non solo a Ferragosto, ricevono certificazione di qualità “I cieli più belli d’Italia”.

Registrati gratis per continuare a leggere questo articolo...

Registrati gratis ora!

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.