Farmaci: approvato accordo per garantire uniformità di accesso

di 19 Novembre 2010Ottobre 23rd, 2020Salute & Benessere

La Conferenza Stato Regioni ha approvato ieri l’Accordo sul diretto recepimento nei Prontuari Terapeutici Ospedalieri Regionali dei farmaci valutati come innovativi dall’Agenzia Italiana del Farmaco. È quanto rende noto il Ministero della Salute, che sottolinea come l’accordo sia un passo importante per garantire uniformità di accesso ai medicinali.

Il Ministro della Salute Ferruccio Fazio ha dichiarato: “I punti essenziali dell’Accordo sono due: il primo prevede che le Regioni garantiscano da parte degli ospedali l’immediata disponibilità agli assistiti, anche senza il formale inserimento dei prodotti nei prontuari terapeutici ospedalieri regionali, dei medicinali che, a giudizio della Commissione tecnico-scientifica dell’Aifa, possiedono il requisito della innovatività terapeutica, individuata secondo i criteri predefiniti dalla medesima Commissione. Il secondo punto che riveste particolare importanza – conclude Fazio – è l’istituzione presso l’Aifa di un “Tavolo permanente di monitoraggio dei prontuari terapeutici ospedalieri regionali”, dove i rappresentanti dell’Aifa, delle Regioni e Province autonome di Trento e di Bolzano e del Ministero della Salute, lavoreranno al fine di provvedere a fornire periodiche indicazioni e linee guida per l’omogeneizzazione e l’aggiornamento dei Prontuari Terapeutici Ospedalieri Regionali”.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI SUBITO ALLA NEWSLETTER e RICEVI L'ESTRATTO GRATUITO del primo libro mai scritto in Italia sul Giornalismo Costruttivo!