Sono passati più di due mesi dalla morte di George Floyd, afroamericano di 46 anni morto per mano della polizia di Minneapolis. Un evento che ha avuto ripercussioni anche nel mondo dello sport, capace di svolgere il ruolo di cassa di risonanza per alcune prese di posizione sociali contro il razzismo che hanno goduto di un'eco importante. Prese di posizione figlie di gesti e storie che hanno visto sportivi battersi per sensibilizzare l'opinione pubblica. Dal baseball negli anni '40 del Novecento fino al football americano negli anni '20 del . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito