Un kit gratuito per monitorare i consumi domestici

Il Comune di Parigi ha deciso di fornire gratuitamente ai propri cittadini un kit di strumenti per misurare e monitorare i consumi domestici di energia elettrica e acqua. Scopo dell’iniziativa è spingere i parigini a controllare i consumi quotidiani e, di conseguenza, adottare comportamenti virtuosi che permettano di ridurre i consumi e risparmiare sulle bollette.

Il kit, distribuito dall’Agence Parisienne du Climat (APC), comprende un misuratore di watt (che misura l’elettricità consumata da ogni singolo apparecchio) e un misuratore di flusso (che rileva i litri d’acqua consumati al minuto).

Attiva la tua membership e ricevi buone notizie ogni settimana!Non perderti questa Offerta Limitata (solo per i primi 100)
  • Newsletter settimanale
  • Sconti sui prossimi eventi live
  • eBook gratuiti

Secondo l’APC, la voce che incide maggiormente sul bilancio energetico di una famiglia-tipo  parigina è il riscaldamento, che corrisponde al 60-70% della bolletta.

Subito dopo, vengono il consumo di acqua calda sanitaria (10%) e la “potenza specifica” (13%), nella quale  rientrano tutti gli apparecchi che funzionano con l’energia elettrica: lampade, elettrodomestici, televisori, impianti stereo, pc, ecc.

Il kit comprende anche una lampadina a basso consumo, una presa multipla (la cosiddetta “ciabatta”) e un riduttore di flusso da applicare al rubinetto. L’APC consiglia ai cittadini di installare subito questi 3 dispositivi e di verificare di persona come il risparmio economico in bolletta sia reale ed immediato.

Una bella iniziativa, quella parigina, che potrebbe rivelarsi vincente per ottenere un cambiamento positivo nelle abitudini energetiche delle famiglie.

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI SUBITO ALLA NEWSLETTER e RICEVI L'ESTRATTO GRATUITO del primo libro mai scritto in Italia sul Giornalismo Costruttivo!