"Doha deve far progredire i lavori preparatori di un accordo globale giuridicamente vincolante sul clima entro il 2015": questa la posizione dell'Unione Europea, riassunta nelle parole del commissario UE, Connie Hedegaard, alla vigilia del summit sul clima di Doha che si aprirà il 26 novembre prossimo.

Registrati gratis per continuare a leggere questo articolo...

Registrati gratis ora!

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.