Centinaia di migliaia di specchi scintillano, abbaglianti, sulla superficie di un arido deserto americano; sembrerebbe la descrizione di uno scenario fantascientifico, tratto da un romanzo di Bradbury o di Clarke, invece si tratta di qualcosa di reale e attualissimo: uno sterminato impianto di produzione di energia solare che provvederà al rifornimento energetico di più di 140.000 abitazioni californiane. Il suo nome è Ivanpah Solar Electric Generating System ed è un progetto che si colloca nell'ambito di una politica energetica ad ampio raggio.

300.000 specchi collocati sulla sommità di 173.500 torri ad acqua . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito