Chi denuncia un'espansione, chi esulta per una diminuzione. Ma cos'è il buco dell'ozono e come si comporta?
Circolano diverse notizie, spesso contraddittorie, riguardo il buco dell'ozono e il risultato è solo quello di alzare un gran polverone e creare confusione. Ci sono diverse prospettive e diversi scenari da considerare ma, analizzando con ordine e sistematicità il fenomeno, non è così difficile fare chiarezza e delineare i punti principali.

Tutto ha inizio il primo maggio 1985. Sulla rivista Nature un articolo che segnerà il secolo: un gruppo di scienziati guidati da Joseph Charles . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito