L'audio enterentainment, la nuova tendenza dei millenials
 

"Abbiamo registrato una generale crescita degli ascolti di audiolibri per ragazzi. In Italia, la crescita di Audible è del 100% anno dopo anno. E stimiamo di continuare a raddoppiare nei prossimi due-tre anni." commenta così Marco Azzani country manager di Audible per l'Italia.

Questo è il caso più conosciuto in termini di valori assoluti ma il mercato degli audiolibri è in forte aumento già da alcuni anni anche per altre aziende. La versione audio dei romanzi più famosi, delle storie che ci portiamo dietro da quando siamo bambini e di quelle che hanno visto l'alba solo negli ultimi anni fino ad arrivare ad oggi piacciono moltissimo ai millenials. Gli strumenti con cui le nuove generazioni fruiscono dei contenuti sopracitati sono smarthphone, tablet e smartspeaker.
Una forma di esposizione gradita a chi deve difendersi dal lockdown
A legittimare ancora di più l'incremento di questa nuova forma di lettura, è stato il lockdown legato al coronavirus. Il cambiamento delle abitudini degli italiani ha generato un maggiore interesse nei confronti dell'audio entertainment. I dati registrano infatti un aumento del 227% dall'inizio dell'anno. Un trend davvero inaspettato se pensiamo che l'Italia non è un paese di lettori forti.

A dare una mano, sicuramente ha influito anche la politica di Amazon sulla vendita dei cartacei. Il colosso statunitense infatti ha imposto . . .

Registrati gratis per continuare a leggere questo articolo...

Registrati gratis ora!

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.