Che il mondo del lavoro parli ancora un linguaggio prettamente maschile, è cosa risaputa. Che la lotta per l'uguaglianza remunerativa e occupazionale tra i generi (maschile e femminile) sia ancora tutta da "giocare" lo è altrettanto. C'è però una buona notizia che riguarda le donne e che giunge dal versante della microfinanza e della piccola, piccolissima imprenditoria.

Da una ricerca prodotta nell'ambito del progetto 'Monitoraggio dell'integrazione delle politiche del lavoro con le politiche . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito