Green e digitale sono la chiave d’accesso per il nuovo orizzonte lavorativo. 
Un dato è certo: la pandemia ha influenzato e modificato le nostre abitudini lavorative, ma ha anche posto questioni sia su quali campi lavorativi necessiteranno di risorse, sia su quali saranno le nuove competenze richieste per affrontare il mercato del lavoro futuro. La risposta sembra basarsi su due parole chiave: green e digitale. Infatti, studi e indagini dimostrano che la domanda si concentrerà su profili tecnici e specializzati, finalizzati allo sviluppo di strategie ecosostenibili.
Il sistema informatico Excelsior riferisce previsioni riguardo le nuove professioni. 
Dal report . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito