La scelta della casa non è una cosa facile, tutt’altro. Si tratta di valutare sia l’abitazione, che è fondamentale risulti in grado di rispecchiare i gusti e le esigenze personali, ma anche di optare per un piano economico sostenibile.

La maggior parte delle persone si trova, pertanto, a rapportarsi con il complesso mondo dei finanziamenti dedicati alle case: i mutui appunto. Le condizioni possono essere diverse e trovare quelle più convenienti può richiedere tempo. In questo articolo vi proponiamo dei consigli per fare una scelta più consapevole e conveniente.

Che cos’è il mutuo e come calcolarlo

Partiamo dalla base, proprio per evitare possibili incomprensioni. La prima domanda da porsi è, quindi: che cos’è il mutuo? Si tratta di un contratto tra due soggetti, il mutuante o colui che fornisce il denaro, e il mutuatario, ovvero colui che riceve il denaro e s’impegna a restituire la somma concordata alla scadenza.

Si può pensare di richiedere il mutuo per diversi motivi. Quello più comune riguarda l’acquisto o la ristrutturazione di un’immobile. Se una volta era indispensabile recarsi personalmente presso gli istituti di credito e informarsi su come fare il calcolo del mutuo oggi, con l’avvento della Digital Revolution, è possibile farlo comodamente da casa online e nel momento che si preferisce. Merito delle nuove modalità telematiche e delle recenti innovazioni tecnologiche, in grado di semplificare non poco la vita di tutti i giorni.

I vantaggi di valutare un mutuo online

Uno dei vantaggi di calcolare il mutuo online è che permette di visualizzare, in pochi clic, più proposte di preventivo, mettendo a confronto l’importo della singola rata, il fattore finale che determina la scelta del mutuo dal momento che è indispensabile che sia tale da garantire un impegno di lungo periodo.

Un altro vantaggio derivante dal scegliere di effettuare la valutazione online è che non è necessario impiegare tempo per recarsi di persona presso l’istituto bancario, con la conseguenza di avere a disposizione momenti in più da dedicare alle attività di tutti i giorni.

Inoltre, si ha accesso anche a un’offerta finanziaria decisamente più ampia, essendo comprese le proposte fuori dai propri confini di residenza. Anche i costi sono solitamente più bassi, in caso di sottoscrizione, questo perché la gestione della pratica comporta un impegno minore, per la banca, dal punto di vista delle spese gestionali.

Il mutuo online si rivela, quindi, semplice, veloce, tracciato e a portata di mano, nella valutazione come nella sottoscrizione. I suoi vantaggi sono a 360° e rappresentano un’opportunità importante.

Quale tipologia di mutuo?

Le tipologie di mutuo, come abbiamo accennato all’inizio, sono davvero tante. Questo vale anche per il mutuo casa, per il quale è importante verificare, in primo luogo, se si ha diritto a usufruire di eventuali agevolazioni.

Una di queste è rappresentata dal mutuo giovani prima casa, una misura predisposta dallo Stato per i giovani che hanno un’età compresa tra i 18 e i 36 anni e un’ISEE inferiore ai 40.000 euro annui. Si tratta di una misura valida per il solo acquisto della prima casa e necessita di requisiti particolari la cui valutazione è decisamente interessante, essendo le condizioni particolarmente vantaggiose. Lo Stato, infatti, presenta una garanzia pari all’80% del valore dell’immobile per un valore non superiore ai 250.000 euro.

Non si tratta della sola misura di sostegno, sono infatti molteplici i finanziamenti, complice anche l’arrivo dei fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, più conosciuto come Recovery Plan. Tra questi ci sono anche i bonus stanziati in un’ottica ecologica, proprio come previsto dalle politiche dell’Unione Europea, i cosiddetti mutui green.

La tipologia più comune e diffusa di mutuo rimane, in ogni caso, il mutuo ipotecario, una forma di finanziamento a lungo termine che vede richiesta a garanzia proprio il bene immobiliare. In ogni caso, è importante prestare attenzione ad alcuni fattori specifici. Questo vale per tutte le tipologie di mutuo, sia online che in presenza. Nel prossimo paragrafo vi mostriamo quali.

Le condizioni a cui prestare attenzione

Quando si decide di richiedere un mutuo si rivela cruciale fare attenzione prima di sottoscrivere alle condizioni, in modo da accettare un piano di rimborso mensile, da effettuare con la classica rata, che si è sicuri di poter sostenere in un arco del tempo piuttosto importante. Diversamente, le conseguenze possono essere spiacevoli, motivo per cui tutelarsi all’origine è meglio.

Gli elementi a cui prestare attenzione, pertanto, sono:

  • Condizioni generali, regolarmente esposte nel prospetto informativo.
  • TAN e TAEG, ovvero i tassi d’interesse.
  • Durata complessiva del mutuo.
  • Definizione delle rate, nell’importo come nella tempistica.
  • Clausole richieste.

Quando si decide di valutare il mutuo online uno dei vantaggi è quello di potersi prendere tutto il tempo necessario per la valutazione, senza alcuna pressione. Nel caso del mutuo è fondamentale, in modo da essere il più sicuri possibile di fare la scelta giusta.

BuoneNotizie.it

BuoneNotizie.it

Dal 2001, BuoneNotizie.it raccoglie e pubblica notizie positive e costruttive per farvi riscoprire il piacere di informarvi. Scopri cos'è il giornalismo costruttivo

Vuoi diventare giornalista?

Sei un aspirante pubblicista, ma non hai ancora trovato editori disposti a pagare i tuoi articoli?

Scopri di più