Da tempo si dibatte sull'esigenza o meno del genere neutro nella lingua italiana.

Negli ultimi anni, ma ancor di più negli ultimi mesi, si parla spessissimo dell'introduzione e dell'utilizzo del genere neutro nelle lingue che non lo prevedono, come per esempio l'italiano. C'è chi è favorevole e chi è contrario alla sua introduzione.

L'origine del genere neutro

Al tempo dei latini il genere neutro nasceva pressoché esclusivamente per il suo utilizzo riferito ad oggetti inanimati. A differenza delle lingue germaniche, nelle lingue romanze . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito