Depurarsi e liberarsi dalle tossine. Questo è possibile grazie alla dieta detox spopolata negli ultimi anni. Regime depurativo permette di dire addio ai kg di troppo. Da seguire per alcuni giorni, pone le basi per fare dell’alimentazione sana il proprio stile di vita.

Per ottenere risultati duraturi è imprescindibile evitare regimi troppo restrittivi: ridurre troppo l’assunzione di cibi non equivale a una dieta equilibrata e sana, anzi spesso non solo può mettere a rischio l’organismo, ma anche portare al blocco del metabolismo e il conseguente stallo del peso. Scegliere il giusto piano alimentare – affrontando casi specifici con l’ausilio di esperti del settore – è un passo in avanti per ottenere la forma fisica, prendendosi cura del proprio corpo.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici

Per potenziare i risultati della dieta detox, ma come di qualsiasi regime alimentare volto al dimagrimento, un atteggiamento improntato sul Body positive viene in aiuto: movimento diffuso sui social, diventato molto popolare, è volto a diffondere messaggi di sensibilizzazione per far sì che si accetti il proprio corpo con tutte le sue imperfezioni, amandolo nella sua interezza.

Dieta detox: come funziona

Si sente spesso parlare di dieta detox. Il nome stesso indica il suo significato: detossinante, ovvero libera l’organismo dalle sostanze nocive assunte a seguito di abitudini alimentari in cui sono onnipresenti alimenti ricchi di grassi e zuccheri.

La dieta detox è un’alimentazione ipocalorica, mirata sulla scelta di specifici alimenti. La sua funzione primaria è quella di depurare l’organismo: si basa su un largo consumo di frutta, verdure, fibre alimentari, cereali a basso indice glicemico, frutta secca e legumi. L’idratazione è inoltre una costante: oltre all’acqua prevede il consumo di tisane drenanti e centrifugati.

Dieta detox: tra vantaggi e criticità

Da seguire per un numero di giorni variabile, dai tre ai cinque, la dieta detox depura il corpo e pone le basi per poi seguire un’alimentazione bilanciata non solo per perdere i kg di troppo, ma anche per tutelare la propria salute. Siamo quello che mangiamo e per questo è importante selezionare con attenzione i cibi che si consumano nella quotidianità.

Seguire un piano detox ha molti vantaggi tra cui: drenare, idratare la pelle (rendendola più luminosa), sgonfiare l’addome, migliorare la digestione nonché perdere peso. Inoltre riduce lo stress essendo che permette di nutrirsi con cibi privi di zuccheri raffinati, prediligendo alimenti il più possibile naturali, rendendo così anche la mente più lucida. La detox è un’efficace dieta per dimagrire da cui deriva un benessere psicofisico a 360 gradi.

Nonostante le potenzialità della dieta detox e i suoi vantaggi nel depurare il corpo nonché la perdita di peso,  questo regime può comportare effetti negativi nei primissimi giorni come la stanchezza. Superata questa fase si ritroveranno le energie e la voglia di cibi più zuccherati sarà scemata: tuttavia è sempre bene seguire questo piano depurativo affiancati da esperti del settore.

Dieta, depurarsi accettando il proprio corpo

In un mondo sempre più ricco di diete e consigli dimagranti, si sta imponendo la corrente del Body positive, improntata sull’accettazione del proprio corpo.

Ogni corpo è perfetto nelle sue imperfezioni: intraprendere un percorso depurativo non significa voler per forza vedere scendere il peso quando si è sulla bilancia, ma bensì seguire un piano che possa giovare l’organismo per poi fare proprie abitudini sane nel lungo periodo. Più che di dieta si parla di stile di vita sano, sulla base di consigli di esperti del settore come nutrizionisti.

Il cambiamento arriva quando si accettata il proprio corpo, imperativo del movimento Body Positive, emerso nell’ultimo decennio sui social media: l’hastag #bodypostive su Instagram, ha raggiunto ad aprile 2022, 18 milioni di post.

In rete sono presenti innumerevoli profili che parlano del Body positive e di quanto sia importante amare il proprio corpo, senza ricercare l’approvazione altrui e provare vergogna a mostrare quei chili in più.

Avere un atteggiamento body positive, ovvero accettare le sfumature e difetti di un corpo, è importante soprattutto per le donne che spesso pur di seguire modelli di magrezza irraggiungibili, possono finire in disturbi del comportamento alimentare. Un simile approccio, unito a un lifestyle sano, contribuisce a ritrovare la forma fisica con serenità, dando giovamento alla salute del corpo e della mente.

Condividi su:
Avatar photo

Monia Carriero

Determinata, sensibile e dinamica, forze motrici che muovono in me la curiosità di sapere e di riportare! Aspirante giornalista pubblicista, scrivo per Buonenotizie.it grazie al laboratorio di giornalismo per diventare giornalista pubblicista. Stay tuned =)

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici