Superare l’esame di maturità con successo si può, grazie al valido aiuto di strumenti di apprendimento avanzato. Con l’approccio giusto e l’uso intelligente di tali strategie puoi affrontare l’esame di stato con fiducia e determinazione ottenendo, inoltre, risultati migliori. Queste abilità non sono vantaggiose solo per superare con successo l’ultima prova delle superiori, ma anche per differenziarsi nel mondo del lavoro.

Gli esami nella vita non finiscono mai, quindi migliorare la memorizzazione, organizzare le informazioni e comprendere i concetti chiave saranno gli strumenti migliori per farsi trovare sempre preparati. Vediamo come.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici

I segreti per affrontare la maturità: rilassamento e lettura veloce

La maturità rappresenta un momento di ansia che può portare numerose preoccupazioni. Ma esiste un antidoto alla distrazione: il rilassamento. Un approccio sereno aumenta la concentrazione e invita ad una totale disponibilità. Prima di cimentarti nello studio di qualsiasi testo prenditi qualche minuto per centrarti mentalmente. Farà la differenza.

Non stressarti per la mole di materiale da preparare ma cerca di ottimizzare i tempi. Come? Con la lettura veloce. Molti credono che più si scorre rapidamente più diminuisce la comprensione di ciò che è scritto; ma non è così. Quando leggiamo velocemente si verifica il contrario in quanto siamo costretti ad una maggior concentrazione diminuendo la possibilità di distrazione. Ovviamente la velocità deve adattarsi ai tipi di testo.

Inoltre, l’occhio, mentre legge, fa numerose soste, chiamate punti di fissità, che influiscono negativamente sul tempo di lettura. Per questo vai avanti anche se pensi di esserti perso dei pezzi.

Il cervello, infatti, riesce ad identificare le parole pur non leggendole per intero o qualora presentassero degli errori. Prendiamo per esempio la parola FAXXORIA, tutti l’abbiamo identificata con il suo significato semantico. Ma anche se ci capita di leggere VOLKSWAGEN probabilmente non avremmo difficoltà, anche se poi magari non sapremmo scriverla correttamente. Questa capacità di scremare il testo è sì un’abilità della nostra mente ma devi comunque allenarti per massimizzare i risultati.

Con l’utilizzo di mappe mentali e creatività la preparazione per l’esame non sarà mai stata così semplice

Mappe mentali

Mappe mentali: uno degli strumenti più efficaci per affrontare un esame_pixabay

Le strade percorse dalla tua mente possono tradursi in una rappresentazione grafica. Una sorta di “mappa dei pensieri”. Ecco che un intero libro può ridursi ad un unico foglio. Questa organizzazione delle informazioni consiste in un sistema prioritario tra parole chiave e parole concetto legate tra loro da una cronologia e logicità gerarchica. Gli schemi sono molteplici e il web è pieno di esempi. Ma come costruire una mappa completa?

Catalogare i concetti centrali: partire da un titolo al centro e iniziare a ramificare con i macro argomenti.

Formare lo scheletro concettuale. Ogni macro argomento ramificarlo ulteriormente con sotto insiemi seguendo i principi di:

  • Gerarchia: ad un’unità possono sottostare altri argomenti secondari;
  • Parallelismo: due principi di egual importanza possono trovarsi vicini;
  • Deviazione: un argomento può essere ramificato per conto suo.

Approfondimento analitico: se sono rimasti esclusi dei concetti, questi si possono inserire ai lati affinché il contenuto sia completo anche di particolari.

Non esiste una mappa fissa, ognuno può costruirla secondo il suo ragionamento.

Sarà fondamentale la creatività che impiegherai. Il segreto è ridurre tutto ad una “storia visualizzabile” in cui non sono da trascurare i particolari, ancoraggi essenziali per la memoria.

Quello della maturità è per molti il primo vero esame di vita, ma grazie a questa occasione si possono acquisire e mettere già in pratica strumenti utili per le sfide future, in grado di non farti trovare impreparato quando un’opportunità decisiva busserà alla tua porta.

Condividi su:
Avatar photo

Laura Corona

Aspirante giornalista laureata in Lettere. Scrivo di Cultura e Lifestyle collaborando con BuoneNotizie.it, grazie al laboratorio di giornalismo per diventare giornalista pubblicista

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici