La certezza della presenza di acqua sulla Luna è un grande passo per le prossime missioni lunari
A trovarla è stata Sofia, un Boing 747SP appositamente modificato per ospitare un telescopio riflettore di 2.5 metri. I dati sono certi perché l'aereo osservatorio Sofia vola a 12 km dal livello del mare e questa altezza gli permette di evitare nuvole e vapore acqueo che altrimenti comprometterebbero l'esattezza di ciò che rileva. Superando gli strati più bassi dell’atmosfera e raccogliendo il 90% delle radiazioni infrarosse, Sofia infatti ha potuto decifrare con certezza l'inconfutabile "firma" di molecole di acqua sulla . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito