Chi si accontenta gode… poco

di 30 Novembre 2020Luglio 4th, 2021Buon lunedì, Evergreen

Buon lunedì! Sono certo che conosci la frase “chi si accontenta gode“. Non posso sapere se la senti pronunciare spesso o se sia un tuo cavallo di battaglia, ma di sicuro è difficile dire che non suoni familiare e che non sembri anche abbastanza saggia!

A dire il vero un po’ di saggezza c’è. Ma penso che sia mal espressa e oggi vorrei farti riflettere su come renderla ancora più utile, trasformandola in una frase da ottimista… realista. Partiamo da questo presupposto: la frase sembra dirci che “nella vita non si può avere tutto… e per essere felici (godere), bisogna accontentarsi”. Un pensiero limitante come “non si può avere tutto” è veramente pessimistico, ma mi sembra di sentire qualcuno che dice: “ma è vero che non si può avere tutto… è innegabile!”.

In realtà, ciò che è veramente vero è qualcosa di simile, ma non è esattamente la stessa cosa, ovvero “non si può avere tutto subito e contemporaneamente!” Ti è chiara la differenza? Dire che che non si può avere tutto, significa dire che ci sono traguardi a cui non possiamo ambire, obiettivi che non si possono realizzare e cose che non potremo mai avere! Io non credo che sia così. E pensarla così è da pessimisti.

Ciò che credo è che nella vita si debbano fare delle scelte e dare delle priorità, e che – quindi – non si può avere tutto contemporaneamente. Questo sì, è vero. Il concetto è che nella vita si può avere tutto ed esclusivamente ciò a cui si dedica tempo, passione e “sacrificio”, in altre parole non si può avere nulla senza impegno! Quindi, se ci accontentiamo di quello che si può avere senza impegno è logico che il godimento sarà limitato e per questo ho intitolato il post di oggi “Chi si accontenta gode… poco“.

La morale della favola è che non dobbiamo accontentarci e, se vogliamo, possiamo avere qualsiasi cosa, ma dobbiamo essere disposti a fare dei sacrifici a rinunciare a qualcos’altro e ad impegnarci molto. Allora sì che potremo dire una frase da veri ottimisti realisti: chi si impegna gode molto, chi si accontenta gode poco!

Impara questa frase e divertiti a dirla in giro, vedendo cosa ti dice la gente. E tu come la vedi? Raccontacelo nei commenti qui sotto!

A lunedì prossimo!

Un Commento

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI SUBITO ALLA NEWSLETTER e RICEVI L'ESTRATTO GRATUITO del primo libro mai scritto in Italia sul Giornalismo Costruttivo!