Maldive, Seychelles, Mauritius, l’isola della Réunion e quella di Martinica aspettano turisti italiani per regalare loro calde vacanze di Natale.

Per Natale quest’anno, al contrario dell’anno passato, sarà possibile vivere le vacanze al mare e sdraiarsi su una spiaggia bianca di fronte a sfumature che dal blu del cielo passano al turchese dell’acqua limpida e calda dell’oceano.

L’isola francese della Réunion, vicinissima al Madagascar, è in attesa di turisti italiani, amanti del mare, proprio come l’isola che si trova nei Caraibi, Martinica e le isole africane, come l’arcipelago delle Seychelles e le Mauritius. Anche l’Oceania, con gli atolli delle Maldive ha aperto i confini ai cittadini italiani per un Natale caldo e alternativo.

Natale sull’isola della Réunion: tra barriera corallina e vulcani

L’isola della Réunion si trova nell’emisfero australe quindi, nei mesi che vanno da dicembre ad aprile, il mare è costantemente caldo proprio come la temperatura esterna. Chiunque si recherà sull’isola abbandonerà il freddo europeo e sarà pronto per immergersi nell’oceano indiano e ammirare la barriera corallina a pochissima distanza dalla riva.

L’isola della Réunion non offre solo un meraviglioso soggiorno al mare, ma anche tanta natura dove è possibile anche praticare sport estremi come parapendio, risalita delle cascate o arrampicata. Quindi, la vacanza alla Réunion non è solo per chi è in cerca di relax ma anche per avventurieri, trekkers e sportivi.

L’isola della Réunion, che fa parte della Francia come territorio d’oltremare, ha aperto i confini ai cittadini italiani ed europei già da un po’ e come riporta il sito web del Ministero Viaggiare Sicuri, quest’ultimi hanno l‘obbligo di presentare il green pass semplice per accedervi. 

Vacanze al mare: Natale ai Caraibi sull’isola di Martinica

L’isola di Martinica che si trova nell’arcipelago caraibico delle Piccole Antille fa parte, proprio come la Réunion, dei dipartimenti d’oltremare della Francia e anche qui, è possibile accedere con il solo pass sanitario semplice.

La Martinica ha un territorio non molto ampio che si divide in due zone: quella a sud caratterizzata da spiagge bianche, palme e mare cristallino, sicuramente più frequentata dei turisti, e quella a nord dove è presente una fitta foresta tropicale. Su quest’isola, a differenza di quella della Réunion, ci si va per lo più per vivere delle vacanze al mare in pieno relax.

Vacanze al mare grazie ai “corridoi turistici Covid-free” nelle Mauritius, alle Maldive e nell’arcipelago delle Seychelles

L’isola delle Mauritius e gli atolli maldiviani, proprio come l’arcipelago delle Seychelles, fanno parte dell’elenco dei Paesi che hanno aperto i propri confini al turismo italiano attivando i “corridoi turistici Covid-free”.

“Si tratta – spiega il sito ufficiale Viaggiare Sicuri di viaggi organizzati e gestiti da operatori turistici, i quali sono anche chiamati ad assicurare il rispetto delle misure di sicurezza”.

L’arcipelago delle Seychelles e un caldo Natale

L’arcipelago delle Seychelles è composto da 115 isole nell’Oceano Indiano: tutte sono caratterizzate da un clima tropicale, la temperatura è costante, infatti, non scende al di sotto dei 28° gradi durante tutto l’anno.

Vacanze al mare a Natale: 5 mete incredibili Maldive, Seychelles, Mauritius, l'isola della Réunion e quella di Martinica aspettano turisti italiani per regalare loro calde vacanze di Natale

Il paradiso sulla Terra, Seychelles

Di solito, chi si reca in questa zona, dedica la vacanza alle isole più grandi: Mahé, Praslin e La Digue, mete facili da raggiungere e ben collegate tra loro da imbarcazioni locali. Queste tre destinazioni offrono, oltre a un mare da brividi, anche molte altre attività da svolgere: visitare alcuni villaggi, come quello di Victoria, un mix tra Africa e una piccola parte di Londra.

L’isola di La Digue, essendo molto piccola, si può girare a bordo di una bicicletta noleggiata in loco, ovviamente non mancano le attività da fare in mare come le immersioni, il più semplice snorkeling o una gita in barca o a bordo di un peschereccio dei pescatori locali.

Natale sugli atolli delle Maldive

Chi dovesse recarsi sui vari atolli maldiviani sappia che lì troverà il paradiso sulla Terra e una vacanza rilassante dedicata a mare, snorkeling, eventuali immersioni e alle scorpacciate di pesce.

Vacanze al mare a Natale: 5 mete incredibiliMaldive, Seychelles, Mauritius, l'isola della Réunion e quella di Martinica aspettano turisti italiani per regalare loro calde vacanze di Natale

Isola delle Maldive

Gli atolli delle Maldive sono molto belli da visitare in barca per poter vedere più spiagge e si potrà cogliere la diversità tra un’isola e l’altra, ovviamente, essendo gli atolli delle Maldive compresi nella lista dei Paesi del corridoio Covid-free, sarà necessario organizzare il tutto con un’agenzia di viaggio.

Isola Mauritius: vacanze al mare per un caldo Natale in spiaggia

Le Mauritius, proprio come gli atolli maldiviani e l’arcipelago delle Seychelles, offrono spettacolari colori durante l’intera giornata, dall’alba del giorno prima a quella del giorno dopo.

Le esperienze che è possibile vivere durante queste vacanze al mare sono molteplici, una di queste è immergersi in acqua pulitissima a pochi metri dai delfini, che non hanno paura di avvicinarsi all’uomo.

Vacanze al mare a Natale: 5 mete incredibili Maldive, Seychelles, Mauritius, l'isola della Réunion e quella di Martinica aspettano turisti italiani per regalare loro calde vacanze di Natale

L’isola delle Mauritius

Il viaggio non consiste solo nel passare giornate sdraiati su spiagge bianche di fronte al mare cristallino: chi ne ha voglia può visitare Trou aux Cerfs, un cratere spento dal quale si gode di un bellissimo panorama o Port Louis e Centre de Flacq con i mercati coloratissimi e profumati di spezie. L’isola è caratterizzata da un mix di culture: indiana, cinese, creola e anche europea, questo ha accresciuto la proposta gastronomica del luogo che è molto ricca e variegata.

Leggi anche

Vacanze di Natale e Capodanno con i bimbi: 5 consigli per godersele

Viaggi 2021: dove potremo andare a Natale e a Capodanno?

Natale 2021. Cosa si può fare con Super Green Pass e senza

 

 

 

 

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.