Per la prima volta in Italia vengono finanziati progetti a sostegno degli orfani speciali, i bambini che hanno perso i genitori a seguito di femminicidio.
Gli “orfani speciali”, secondo la definizione di Costanza Baldry, sono orfani due volte. Hanno perso la mamma e il papà, e anche la loro capacità di sognare una vita normale e felice. Sono bambini e adolescenti che hanno vissuto situazioni in cui spesso l'omicidio della madre non è che l'epilogo di violenze domestiche ripetute, a cui talvolta essi stessi hanno assistito. Il numero di orfani da femminicidio di età compresa tra 0 . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito