Gli hotel sostenibili nascono per tutelare l’ambiente e per essere considerati tali devono rispettare determinati requisiti. Dall’utilizzo di materiali naturali privi di sostanze chimiche, al risparmio energetico, dall’impiego di fonti rinnovabili alla preservazione del territorio circostante, ma anche la promozione di consumo di prodotti a km zero e la riduzione della plastica. Sono solo alcune delle caratteristiche degli hotel “amici” dell’ecosistema. Questa tipologia di strutture ricettive vengono scelte sempre di più dai viaggiatori attenti alle tematiche ambientali per trascorrere un soggiorno consapevole e responsabile.

Le caratteristiche degli hotel ecosostenibili

Le strutture ricettive per essere considerate sostenibili devono rispondere a determinati requisiti. Innanzitutto il risparmio energetico: è importante ridurre il consumo di energia non solo per l’ambiente, ma anche per un aspetto economico. I modi per risparmiare energia sono vari, ad esempio l’installazione di luci led o di pannelli solari e l’impiego di elettrodomestici a basso consumo. 

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici

Anche l’attenzione verso il consumo di acqua è importante: il risparmio idrico può avvenire attraverso il riciclo dell’acqua, la dotazione di riduttori nei rubinetti e nelle docce o tramite i sistemi di filtraggio.

Questi alberghi si avvalgono della collaborazione di imprese locali e sostenibili: affinché si riduca la quantità di carbonio di un prodotto, come il cibo o la biancheria dell’hotel, è fondamentale utilizzare prodotti locali. In questo modo si riducono i costi di trasporto e il consumo di carburante, aiutando l’economia locale.

Inoltre è rilevante l’uso di prodotti biodegradabili ed ecologici per la pulizia: dato che i detergenti chimici inquinano l’ambiente, i prodotti biodegradabili ed ecologici dimostrano essere una scelta responsabile. Anche i prodotti per l’igiene personale dovrebbero essere naturali e non inquinanti. Anche la riduzione della plastica è importante: sostituire cannucce o bottiglie inquinanti con materiali compostabili riduce l’impatto nocivo della plastica sull’ambiente. 

Hotel ecofriendly: perché i viaggiatori preferiscono l’ospitalità green

Gli alberghi sostenibili sono nati per rispondere alla richiesta dei viaggiatori attenti all’ambiente: sono realizzati nel pieno rispetto del contesto paesaggistico e ambientale che li circonda senza recare danni alla natura circostante. Inoltre gli operatori turistici che vi lavorano come anche gli ospiti devono esercitare delle buone pratiche comportamentali in ottica green.

L’impegno quotidiano verso il rispetto del Pianeta può essere esteso anche ai viaggi, optando per un hotel sostenibile. Infatti gli atteggiamenti dei viaggiatori hanno un ruolo importante nell’ambito delle scelte di turismo green. Il comportamento consapevole delle persone verso le tematiche ambientali pone un interesse verso i viaggi a basso impatto ambientale.

I viaggiatori sostenibili sono consapevoli dei propri consumi, attribuiscono una particolare attenzione verso le risorse ambientali, evitano di acquistare oggetti non necessari e praticano comportamenti che impattino il meno possibile sull’ambiente. Tali viaggiatori contribuiscono in maniera attiva alla tutela dell’ambiente, garantendo alle generazioni del futuro di potere vivere in un Pianeta in salute.

Hotel sostenibili: quando le strutture rispettano l'ambiente

Zona relax realizzata con materiali sostenibili

Hotel sostenibili: l’importanza dell’aspetto socio-economico

Secondo l’Organizzazione Mondiale del Turismo (UNWTO), il turismo è responsabile del 5% delle emissioni globali di CO2, con il 20% di queste emissioni imputate agli hotel. Questo è principalmente attribuito all’utilizzo di aria condizionata, riscaldamento, ristoranti e piscine.

Per diminuire le emissioni, gli hotel sostenibili si riforniscono di materie prime locali. Questi alberghi preferiscono utilizzare alimenti a km zero o biologici, riducendo così i costi di trasporto e il consumo di carburante. Vi sono anche alberghi che decidono di autoprodurre, promuovendo così le specialità del territorio. Questa pratica non solo è ecologica, ma contribuisce anche a sostenere le comunità locali.  Inoltre gli hotel possono incentivare il trasporto ecologico, mettendo a disposizione stazioni di ricarica per veicoli elettrici e servizi di noleggio di biciclette, scooter elettrici o auto ibride per ridurre l’impatto ambientale.

Gli hotel possono promuovere anche comportamenti green tra gli ospiti, come spegnere le luci quando escono dalla camera o riutilizzare gli asciugamani. In più, gli operatori che informano gli ospiti sulle iniziative di sostenibilità dell’hotel li coinvolgono in maniera efficace: diffondere abitudini sostenibili e spiegare corrette pratiche comportamentali sono importanti per delle vacanze a impatto zero, in modo che il settore dell’ospitalità sostenibile non sia solo di interesse di una ristretta parte di albergatori, ma che diventi una realtà consolidata nel panorama del turismo.

Condividi su:
Avatar photo

Elisabetta Majocchi

Elisabetta Majocchi, laureata in Informazione ed Editoria ho collaborato con testate scrivendo di cultura, costume e società. Appassionata di attualità, politica e sostenibilità, oggi scrivo per BuoneNotizie.it grazie al Laboratorio di giornalismo per diventare giornalista pubblicista.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici