Da antropologa culturale a macellaia. La storia di Valentina Vinotti, che ha cambiato il proprio lavoro unendo due mondi solo apparentemente inconciliabili

Sono diverse, le persone a cui la pandemia ha offerto un'occasione buona per cambiare lavoro. O comunque per rinnovarsi, scoprendo nuove strade. "Con la pandemia, il mio lavoro di antropologa ha avuto una flessione piuttosto importante. Però la scelta di dedicare parte del mio tempo in macelleria non è nata da una mancanza ma da una necessità di integrazione. Di integrare la pratica alla teoria. La teoria ha . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

5.00

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito a 5€ al mese