Dalle "armi fantasma" alle registrazioni obbligatorie, le nuove limitazioni volute da Biden.

Negli ultimi giorni negli Stati Uniti si discute della possibilità di introdurre restrizioni più forti all'acquisto di armi. "La violenza armata in questo Paese è epidemica", ha detto il Presidente degli Stati Uniti, definendo le stragi armate in America "un imbarazzo internazionale". Per questo ha annunciato che la sua amministrazione prenderà provvedimenti, introducendo alcune nuove limitazioni sulle armi da fuoco.

Le direttive firmate da Biden, che non hanno bisogno dell’autorizzazione del Congresso, prevedono limitazioni all'acquisto delle cosiddette "armi fantasma . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

5.00

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito a 5€ al mese