In Asia i giovani scendono in piazza: dal Myanmar alla Thailandia, mani con tre dita alzate si trasformano in simboli di libertà e di connessione.
In tutta l’Asia, in particolare in Myanmar, Thailandia e Hong Kong, gruppi di giovani sfidano i regimi scendendo nelle piazze e marciando in strada. Grida che inneggiano alla libertà, affronti all’esercito ma, soprattutto, un simbolo: la mano alzata con indice, medio e anulare raccolti e rivolti verso il cielo.

Il simbolo non deriva da antiche tradizioni orientali, ma è l’emblema di una serie hollywoodiana: the Hunger Games.

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

5.00

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito a 5€ al mese