Il Ministero della Salute predispone una terza dose Pfizer per gennaio 2022 rivolta alle persone più a rischio. Quali, i pro e i contro?
Il tasso di positività è in calo questo mese (sotto l'1%) e la campagna vaccinale prosegue a ritmo spedito, tanto che il commissario Figliuolo ribadisce, in una recente audizione alla Camera, la possibile immunizzazione nazionale per fine settembre. Ma non è tutto: è prevista per gennaio 2022 una terza dose Pfizer in Italia, rivolta a circa 20 milioni di persone tra operatori sanitari, Forze dell'Ordine e persone fragili. L'eventuale richiamo verrà gestito non nelle . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito