Quali sono le possibili applicazioni lavorative dell'intelligenza finanziaria?
Il mondo del lavoro è in costante e radicale trasformazione. Già si è assistito all'inserimento delle intelligenze artificiali per snellire e velocizzare i processi. È chiara la previsione di un futuro in cui molte delle mansioni, oggi svolte dall'uomo, saranno affidate ad automazioni di ogni tipo. Ed è qui che si inserisce l'intelligenza finanziaria come alternativa al lavoro tradizionale.

Di come le IA (Intelligenza Artificiale) mettano a rischio il lavoro dell'uomo, si sta parlando molto negli ultimi anni ma la Bank of America sostiene che ci sarà sempre bisogno dell'uomo in professioni che richiedono intelligenza sociale, problem solving e creatività. L'intelligenza finanziaria si può catalogare proprio in questo ambito.
I precursori del lavoro del futuro: i nomadi digitali
Oggi il lavoro viene concepito come un'attività svolta, investendo il proprio tempo, per ricavare un guadagno. Nel momento in cui subentreranno le automazioni, il concetto stesso del lavoro sarà destinato a cambiare. In realtà, una svolta in tal senso già si sta verificando. Si pensi ai nomadi digitali, i lavoratori dell'online che hanno creato e personalizzato diversi modi per raggiungere la libertà finanziaria.

Conducono una vita libera dall'impegno giornaliero di recarsi in ufficio, lavorano da ogni parte del mondo, ovunque sia presente una connessione internet, facendosi imprenditori di se stessi. Il mondo del digitale ci ha visto lungo e già si anticipa verso quella che, con molta probabilità, sarà la dimensione futura del lavoro con l'intelligenza finanziaria. I nomadi digitali sono i primi ad aver rotto . . .

Registrati gratis per continuare a leggere questo articolo...

Registrati gratis ora!

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.