Per il lavoro di domani c'è bisogno di soft skill, qualità relazionali ed emotive. 

L’educazione emotiva, ossia "quell’insieme di competenze per aiutare le persone a interagire tra loro", così definita dallo psicologo Daniel Goleman nel suo libro Emotional Intelligence (1995), rappresenta una disciplina importante per lo scenario lavorativo del futuro e non solo.  Una recente ricerca condotta dell’ Università di Harvard, infatti, dimostra che  l’85 % del successo . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito