Il graphic novel è: “Una storia illustrata a cavallo tra il giornalismo, la narrativa e il fumetto, in genere indirizzata al pubblico adulto”, definizione di Treccani. Il romanzo grafico è una realtà sempre più affermata nel panorama editoriale italiano, tanto che il Salone Internazionale del Libro 2022 ospiterà diversi eventi a tema. Fino a qualche tempo fa, questo tipo di prodotti editoriali era poco valorizzato e contava esclusivamente su un pubblico di nicchia. Oggi le cose sono cambiate. La popolarità dei graphic novel e dei fumetti è in costante crescita: questo genere editoriale è sempre più presente nelle classifiche dei libri più venduti.

All’interno di questa categoria in forte espansione troviamo graphic novel, fumetti e manga. I manga sono storie a fumetti giapponesi e si chiamano così perché man (漫) significa “in ozio” e ga  (画) “pittura”, letteralmente quindi “un disegno senza uno scopo”. Sebbene spesso confusi, graphic novel e fumetti non sono la stessa cosa, e anzi differiscono sotto molti aspetti. Tra i più rilevanti ci sono la struttura – che nel caso dei graphic novel è autoconclusiva, a differenza del fumetto che si trova spesso a puntate – le tematiche trattate e il pubblico di riferimento. Entrambi, comunque, stanno godendo della ritrovata popolarità.

Graphic novel e fumetti: quanto e perché sono popolari in Italia

Basta guardare le classifiche dei libri più venduti in Italia nelle ultime settimane per rendersi conto del fatto che graphic novel, fumetti e manga hanno poco da invidiare a romanzi e saggi. Nella classifica generale dei libri più venduti nella settimana tra il 25 aprile e il 1° maggio troviamo “One piece. Celebration edition Vol. 100” al primo posto e “Dragon Ball Super Vol. 16” al quinto posto – entrambi manga editi da Star Comics. Nella classifica dei libri stranieri più venduti nella stessa settimana, oltre ai già citati, troviamo altri due manga: “Kaiju No. 8 Vol. 2” al settimo posto e “Chainsaw Man Vol. 10” all’ottavo posto. Un successo incredibile se si pensa che in queste graduatorie sono affiancati da autori come Colleen Hoover e J. K. Rowling.

Da cosa nasce questo boom di vendite? Posto che graphic novel e fumetti hanno sempre goduto di un discreto pubblico, è evidente che il cambio di direzione verso un pubblico più vasto non è casuale. Una delle possibili ragioni si chiama Michele Rech, in arte Zerocalcare. Il successo del suo “Strappare lungo i bordi” ha attratto verso il genere un più ampio e variegato mercato di lettori. Lo scorso novembre è uscito “Niente di nuovo sul fronte di Rebibbia”, il suo ultimo libro, una raccolta di storie su siti, giornali e riviste con cui Zerocalcare ha collaborato, rendendo ancora più affascinante questo mondo (ormai non più) così poco conosciuto.

Tra i graphic novel bestseller nel 2021 ci sono “Dentro una scatola di latta” di Marco Galli, “Prigione N°5” di Zehra Doğan e “Sono ancora vivo” di Roberto Saviano e Asaf Hanuka. Per quanto riguarda, invece, i fumetti più letti di sempre, troviamo One Piece, Dragon Ball, Kochikame, Naruto, Slam Dunk e Hunter x Hunter. Per quanto riguarda i fumetti italiani, i più popolari sono Tex, Diabolik e Dylan Dog.

Eventi per gli amanti dei fumetti

Graphic novel, fumetti e manga non mancheranno all’appuntamento libraio più importante dell’anno: il Salone Internazionale del Libro. All’evento sarà infatti presente Tunué, la casa editrice specializzata in graphic novel per lettori junior e adulti e nella saggistica dedicata al fumetto, allo stand K78 padiglione 2. Il 20 maggio avrà luogo il primo Laboratorio di Fumetto a tema “Come nasce una freddura?” con PERA TOONS; il 22 maggio ci sarà il secondo Laboratorio con Gud – in cui i ragazzi potranno vedere la realizzazione dei disegni in diretta. Il 23 maggio vedrà l’ultimo Laboratorio, a tema “Come creare fumetti”.

I fumetti godono anche di eventi e fiere dedicati. Tra i più importanti:

  • Lucca Comics & Games, che si tiene a novembre tutti gli anni ed è diventato un appuntamento imperdibile per gli amanti dei fumetti
  • Treviso Comic Book Festival, che si tiene a settembre nella cittadina veneta e che ospita da sempre artisti internazionali di rilievo
  • Napoli Comicon, che si svolge ad aprile ed è la seconda fiera in Italia dedicata al fumetto per numero di presenze.
Sofia Greggio

Sofia Greggio

Sofia Greggio. Correttrice di bozze, editor e ghostwriter, ho seguito corsi di editoria come lettura professionale, scouting e consulenza editoriale e un master in scrittura creativa. Oltre al mondo dei libri, sono appassionata di civiltà orientali e infatti studio Antropologia all'Alma Mater Studiorum Università di Bologna.

Vuoi diventare giornalista?

Sei un aspirante pubblicista, ma non hai ancora trovato editori disposti a pagare i tuoi articoli?

Scopri di più