Il distanziamento ha imposto nuove forme di solidarietà e di protesta: ecco i momenti del 2020 che non scorderemo.
Il 2020 ci lascia, tra tante altre cose, nuove forme di solidarietà insieme a nuovi spazi di mobilitazione. La pandemia e la digitalizzazione forzata di molte interazioni sociali sono diventate gli ingredienti più importanti per la nascita di nuove dinamiche di aiuto e di protesta. Basta ripercorrere i fatti del 2020 per veder emergere queste nuove tendenze.

A febbraio 2020 l’Italia è il primo Stato della comunità Europea e del mondo occidentale a essere colpito dal Covid-19.

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito