Nell’ottica comune della società moderna, una relazione amorosa termina con l’esaurirsi della passione. In realtà, una coppia affiatata è quella che non cede agli stereotipi, che resiste alle prove del tempo e che ha compreso il valore della parola “unione”, intesa come “stare insieme”. Vivere in un rapporto di coppia gratificante non è necessariamente sinonimo di relazione sana. L’amore vero si costruisce con impegno, flessibilità e una buona dose di fatica emotiva.

Amarsi realmente vuol dire vivere in una dimensione interpersonale, dove lo stato interno di ognuno si regola in base al legame con l’altro. Un rapporto sano e funzionale è caratterizzato da dinamiche in grado di pregiudicarne stabilità e durata: dal rispetto dei limiti personali, all’assenza di compromessi o gelosia eccessiva, dal benessere del singolo, al piacere e la consapevolezza di “stare insieme nel mondo”. Alcune relazioni terminano per scarsa affinità di coppia o per perdita di interesse. Talvolta, invece, potrebbe risultare utile pensare a un percorso di consulenza individuale o di coppia.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici
Amore vero e relazione sana jpg. uomo di colore e donna di colore sorridono seduti sul divano di casa

Amore vero, benessere e felicità (Credits: Andres Ayrton, Pexels)

Amore vero e innamoramento

Non saper distinguere l’amore dall’innamoramento è causa frequente di problemi di coppia più o meno gravi. L’innamoramento è una condizione psicofisica o pulsione, che genera un rilevante coinvolgimento emotivo verso l’altro, spesso in concomitanza con una forte attrazione sessuale. Innamorarsi vuol dire essere sotto l’effetto di un cocktail chimico di ormoni cerebrali che si attivano e si combinano fra loro dando luogo a una serie di sensazioni, come l’eccitazione sessuale, che diminuiscono progressivamente con il passare del tempo.

Diversamente, l’amore è un bisogno biologico tipico dell’essere umano, che lo induce a voler costruire una storia insieme a un altro essere umano. L’amore non è solo un mix di emozioni positive, sensazioni, percezioni o di impulsi, ma una condizione complessa e duratura, dove due persone interagiscono tra loro, trasformandosi e ipotizzando un progetto di vita insieme. Il fulcro dell’amore è la relazione.

Amore vero e relazione sana jpg. uomo anziano e donna anziana passeggiano sorridenti nel parco

Amore vero: relazioni sane, stabili e durature (Credits: Franz Bachinger, Pixabay)

Come riconoscere e coltivare una relazione sana e duratura

Non sempre è facile comprendere la natura della propria relazione, spesso potrebbe essere influenzata dall’abitudine. Tuttavia, ci sono dinamiche tipiche di una relazione sana: la progettazione condivisa di eventi futuri, per esempio, è un aspetto cruciale in una relazione funzionale; così come il desiderio e la volontà di voler passare del tempo di qualità insieme, pur rispettando lo spazio individuale e mantenendo dei limiti invalicabili all’interno del rapporto.

Molto importante è il dialogo, che deve essere libero e sincero: una comunicazione chiara, costante e aperta favorisce comprensione e sostegno, fomentando la connessione della coppia. Avere fiducia nei confronti del proprio compagno incrementa la possibilità che quest’ultimo sia leale, onesto e affidabile: la reciprocità di tale sentimento favorisce un senso di benessere e di sicurezza all’interno della relazione.

Anche saper gestire emozioni e conflitti è fondamentale: litigare è normale in una coppia, ma serbare rabbia e rancore per lunghi periodi, anche dopo piccoli disguidi, potrebbe essere indice di incompatibilità tra le parti. Una relazione stabile e duratura è caratterizzata, inoltre: da una sana intimità sessuale, dove entrambi i partner si sentono soddisfatti e desiderati e da un benessere, non solo di coppia, ma anche individuale, dove si prova amore per se stessi e non si scende a compromessi.

Infine, è importante tenere a mente che l’amore vero è caratterizzato dal saper stare insieme, ma nel mondo, senza isolarsi in un rapporto simbiotico che non permette a nessuno di entrare o uscire dallo spazio limitato della coppia.

Bibliografia:

Psicoadivisor: 7 cose che rendono una relazione stabile e duratura

Condividi su:
Avatar photo

Brunella Mascolo

Logopedista e aspirante pubblicista, scrivo per BuoneNotizie.it grazie al progetto formativo realizzato dall'Associazione Italiana Giornalismo Costruttivo. Come professionista sanitario, nonché persona molto empatica e introspettiva, scrivo principalmente di tematiche inerenti alla crescita personale e alla prevenzione e alla tutela della salute e del benessere mentale.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici